Ecommerce, Experience Lab - 11/09/2014 - Sergio

AirBeacon, senza batterie per lo Smart World

Recentemente abbiamo parlato di iBeacon e di come i negozi fisici potrebbero presto adottare pratiche consolidate dei siti di ecommerce.

Il marketing di prossimità vivrà un nuovo slancio e il suo sviluppo dipenderà anche da come verranno risolte alcune limitazioni.
Una di queste è appunto l’autonomia limitata dei sensori (incorporano una batteria della durata di alcuni mesi) che nel caso dovessero scaricarsi sarebbero causa di disservizi ed inconvenienti.

Dalla Polonia la “tecnologia” AirBeacon di Ifinity promette di risolvere il problema sfruttando le onde dei campi elettromagnetici a bassa intensità.

L’energia di cui i sensori hanno bisogno arriverebbe via etere e come spiega Krystian Cieślak di Ifinity: “… abbiamo trovato il modo di ricaricarli periodicamente con un router qualsiasi. Non è necessario che siano direttamente connessi al dispositivo, i trasmettitori sono in grado di raccogliere da soli l’energia di cui hanno bisogno ed una sola fonte può alimentare più AirBeacon”.

Una soluzione davvero interessante che elimina alla radice il problema dell’alimentazione.
Ifinity punta decisamente sul mondo dell’Internet dell Cose e su un mondo più “smart” come racconta nel seguente video.

Lascia un commento