Campagne pubblicitarie a pagamento

Digital Advertising

L'esperta pianificazione di campagne pubblicitarie on line richiede uno sforzo a livello progettuale e realizzativo che premia con risultati di indubbio valore.

L’evoluzione dei canali digitali e l’aumento della competizione per ottenere l’attenzione degli utenti, ha portato allo sviluppo del classico approccio pubblicitario anche sul digital e alla conseguente proposizione alle aziende di una serie di opportunità promozionali sui diversi canali: la Paid Search per i motori di ricerca, la Social Ad per le piattaforme social (pubblicità su Facebook, Twitter, …) e l'”advertising classico a mezzo banner o publiredazionale sui portali specialistici.

SEARCH ENGINE ADVERTISING
(KEYWORD ADVERTISING, PPC O PAID SEARCH)

Per SEA, Search Engine Advertising, si intende classicamente il posizionamento basato sul pagamento di un corrispettivo, per ogni click che l’utente fa un annuncio testuale presente sui motori di ricerca (Pay Per Click, appunto). Per intenderci sono quei risultati (risultati di ricerca a pagamento) nella colonna stretta a destra nella pagina di una ricerca su Google.

Chiaramente non è così semplice, non ci sono solo i click sugli annunci testuali, ma anche le view e i click su banner visuali e pratiche di remarketing.
Ogni motore di ricerca mette a disposizione piattaforme di advertising proprie, quella di Google (Campagne Google AdWords) per esempio distingue in annunci nella “rete di ricerca” e annunci nella “rete display”.

Inutile dire che le campagne condotte da un search specialist hanno risultati ben diversi da campagne condotte con soli buoni propositi.
​Continuiamo ad affinare le nostre competenze e possiamo vantare campagne che hanno raggiunto i massimi punteggi qualitativi e ottimi ritorni sull’investimento (ROI).

Il nostro corrispettivo economico per questa categoria di servizi è una commissione sul budget che intendete investire per singolo motore di ricerca o un costo a lead.

SOCIAL ADVERTISING
(PUBBLICITÀ SUI SOCIAL NETWORK)

Come per i motori di ricerca è possibile comprare spazi pubblicitari anche dentro i nostri amati/odiati social network (Facebook, Twitter, YouTube, …). Le forme promozionali sono le più diverse – banner, post sponsorizzati, tweet sponsorizzati – e il meccanismo è sempre quello della visualizzazione o del click.
La parte interessante è che i criteri di profilazione del target sono prettamente demografici (e poi di interesse).
Anche qui solo l’attenta pianificazione ed l’esperienza possono portare a buoni risultati.

Come per la keyword advertising, il nostro compenso è una commissione sul budget che intendete investire in ogni singola piattaforma o un costo a lead.

LA PUBBLICITÀ ONLINE
(SU PORTALI DI SETTORE)

Le forme “classiche” di pubblicità su internet sono chiamate Visual Advertising… pubblicità visuali.
Familiare a tutti è il banner pubblicitario, efficace e multiforme soluzione di comunicazione. Statico, animato, piccolo o grande, il banner ha un posto di primo piano nella promozione su internet.  Negli spazi che i portali (generalisti o specializzati) mettono a disposizione delle aziende per farsi pubblicità possono essere impiegati anche i video come evoluzione dei classici banner. Il video è un elemento che diverrà sempre più importante in una strategia di promozione pubblicitaria.

Altro discorso merita il publiredazionale, solitamente un articolo di approfondimento più o meno complesso ed articolato, che consente un presidio più forte sul canale di comunicazione prescelto.

Il nostro personale è qualificato per effettuare la ricerca dei mezzi, la pianificazione e attuare una campagna di pubblicità su web:

  • definizione strumenti, formati pubblicitari e messa a punto del budget,
  • identificazione delle piattaforme/canali in target,
  • elaborazione del piano di comunicazione,
  • negoziazione, prenotazione e acquisto spazi,
  • gestione pratiche amministrative e fatturazione new media,
  • creazione visual e copy,
  • produzione della creatività,
  • monitoraggio della campagna e controllo dei risultati,
  • report settimanale, report finale e analisi dell’investimento.

Il compenso varia in relazione ai punti sopra esposti che vengono commissionati.

#contactET

Studieremo come far funzionare meglio le cose

Incontriamoci