Cerchi qualcosa di innovativo?

Il nostro laboratorio non è fatto di alambicchi, provette e fluidi colorati.
Droni, caschi immersivi per la Realtà Virtuale, scanner laser, schermi touch e occhialoni per la Realtà Aumentata, gingilli con sensori digitali “collegati” all’Internet delle Cose (IOT), tecnologie per il controllo remoto di dispositivi elettronici; questi sono alcuni degli strumenti che usiamo nei nostri viaggi ai confini della tecnica.

Contaminazione è la parola d’ordine

Sfruttiamo l’incrocio delle nostre competenze nel design e nella programmazione per consentire alle aziende di proporre nuove forme di comunicazione, per quelli che sono veri e propri media emergenti. Dedichiamo parte del nostro tempo alla ricerca di nuove soluzioni e all’ibridazione di quelle che conosciamo per ottenere qualcosa che sia molto di più della somma delle parti, qualcosa da mettere concretamente al vostro servizio. Un nostro citato caso di studio è nato proprio dal connubio tra tecnologie commerciali come il Kinect e programmazione avanzata per la realtà aumentata.

Come possiamo aiutarti?